International Participation

Senza categoria giugno 12, 2019 No Comments

International Participation

PARTECIPAZIONE INTERNAZIONALE

Ultima esposizione universale del XX secolo, l’EXPO ’98 di Lisbona vanterà il primato dei partecipanti ufficiali. Rispetto alle previsioni iniziali di 100 partecipazioni, sono oggi 145 le conferme ufficiali da parte di nazioni e organismi internazionali che saranno presenti all’EXPO.

Hanno confermato la loro presenza: Albania, Algeria, Andorra, Angola, Antigua e Barbuda, Arabia Saudita, Argentina, Armenia, Austria, Bahamas, Bahrain, Bangladesh, Barbados, Belgio, Belize, Bielorussia, Bolivia, Bosnia-Erzegovina, Brasile, Bulgaria, Cambogia, Canada, Capo Verde, Cile, Cina, CIO, Cipro, Colombia, Congo, Congo Repubblica Democratica, Consiglio Europeo, Corea del Nord, Corea del Sud, Costa d’Avorio, Costarica, CPLP, Croazia, Croce Rossa Internazionale, Cuba, Danimarca, Dominica, Egitto, Emirati Arabi Uniti, Equador, Eritrea, Estonia, Filippine, Finlandia, Francia, Germania, Giamaica, Giappone, Gibuti, Giordania, Gran Bretagna, Granada, Grecia, Guatemala, Guinea-Bissau, Guinea Equatoriale, Guyana, India, Iran, Islanda, Isole Cook, Israele, Italia, Jugoslavia, Kazakistan, Kenia, Kirghisia, Kuwait, Lesotho, Lettonia, Libano, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Madagascar, Malawi, Malaysia, Maldive, Mali, Malta, Marocco, Mauritania, Mauritius, Messico, Monaco, Mongolia, Montserrat, Mozambico, Namibia, Nepal, Nicaragua, Ligeria, Norvegia, Olanda, Oman, ONU, Pakistan, Palestina, Panama, Papua, Paraguay, Perù, Polonia, Sao Tomé e Principe, Senegal, Seychelles, Spagna, Portogallo, Romania, Russia, Salvador, San Marino, Slovacchia, Slovenia, Sovrano Ordine di Malta, Stati Uniti, Sri Lanka, St. Kitts e Nevis, St. Lucia, St. Vincent, Sudafrica, Sudan, Suriname, Svezia, Svizzera, Swaziland, Tanzania, Tailandia, Trinidad e Tobago, Tunisia, Turchia, Ucraina, Uganda, Ungheria, Unione Europea, Uruguay, Vaticano, Venezuela, Vietnam, Zambia, Zimbabwe.

Le nazioni più grandi saranno presenti con singoli padiglioni nazionali nella Zona Internazionale Sud. Gli altri saranno ospitati nella Zona Internazionale Nord, in una serie di 6 grandi padiglioni con spazi modulari indipendenti da 5 a 10.000 metri quadrati.